25/03/2019
Fino a 250€ di credito per i nuovi Registratori Telematici
Per le spese sostenute nel 2019 e nel 2020 per l’acquisto o adattamento dei registratori di cassa al fine della memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri, è previsto un credito d’imposta pari al 50% della spesa sostenuta fino ad un massimo di 250 euro per l’acquisto del nuovo e 50 euro per l’adattamento del vecchio registratore, per ogni strumento. Il credito è concesso direttamente al soggetto che acquista o adatta il registratore di cassa, sotto forma di credito da utilizzare in compensazione esclusivamente attraverso i canali telematici dell’Agenzia e sempre che il pagamento sia avvenuto con modalità tracciabili. Non occorre presentare alcuna domanda: è sufficiente utilizzare il credito, prendendo come codice tributo l’appena istituito “6899” (ris. 1.03.2019, n. 33/E) e segnando come anno di riferimento l’anno di sostenimento della spesa. Il credito può essere utilizzato a decorrere dalla prima liquidazione IVA periodica successiva al mese in cui è stata registrata la fattura di acquisto/adattamento. Per maggiori informazioni: 0445/380433 - info@generoanna.it